Dolci

INTORCINATI DEL SALENTO

Intorcinati

Gli intorcinati sono dei biscotti tipici salentini, vengono chiamati intorcinati o le intorchiate proprio per la loro forma attorcigliata.
Non avevo mai assaggiato questi biscotti prima d’ora, sono buonissimi e facili da preparare, non richiedono ne tanti ingredienti ne tantomeno tanto tempo per prepararli.
Hanno un sapore che ricorda i biscotti della nonna, quelli fatti in casa con amore, con la passione ed il sentimento che le nonne mettono in ogni piatto che ci propongono soprattutto per la semplicità è la genuinità dei cibi.
Gli intorcinati li abbiamo preparati in uno dei vari gruppi di blogger in cui sono iscritta.
Settimanalmente c’è l’iniziativa di cucinare tutte insieme una ricetta proposta e questa è di Manuel del blog Homemade, è un blog che a me piace tantissimo, propone ricette semplici, sane, sfiziose, passate a dargli uno sguardo che non ve ne pentirete!
Vi lascio il link della ricetta originale che trovate sul suo blog Intorchiate di Manuel

Intorcinati

Ingredienti:

– 60 gr. di olio di oliva
– 80 gr. di vino bianco
– 250 gr. di farina 00
– 75 gr. di zucchero
– 30 gr. di burro
– Un pizzico di sale
– Zucchero semolato q.b.
– Mandorle intere q.b

Procedimento:

Mettete in una ciotola o nella planetaria il vino bianco, l’olio e mescolateli con una forchetta velocemente.
Setacciate la farina e mischiatela con lo zucchero, aggiungete un pizzico di sale.
Iniziate ad unire all’emulsione di vino ed olio il mix che avete fatto con la farina e lo zucchero, lavoratelo con il gancio se usate una planetaria altrimenti a mano.
Aggiungete il burro morbido e la farina rimasta, impastate velocemente fino ad ottenere un panetto sodo ed omogeneo.
A questo punto formate un filoncino e dividetelo più o meno in 20 parti.
Con ogni pezzetto di impasto che avete diviso, formate dei filoncini come si fa per gli gnocchi, stendeteli e decidete se dargli la forma di ciambellina o se fare una treccia.

Intorcinati2

Se decidete per la treccia tra un intreccio e l’altro mettete una mandorla, se decidete per la ciambellina mettete la mandorla nella chiusura.
Versate in un piatto un pò di zucchero semolato e passateci all’interno i biscotti che avete formato, avendo cura di non mandare lo zucchero nella parte sotto altrimenti in cottura si caramella e si brucia.
Infornate i biscotti su una teglia ricoperta con carta forno in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20/25 min.
I biscotti dovranno essere dorati sopra e sotto.
Estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.
Ecco pronti gli intorcinati o intorchiati!
Vi avviso uno tira l’altro! Sono sicura che piaceranno anche a voi, fatemi sapere!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette.